Chi siamo

Siamo insegnanti  molto speciali che,

dopo anni di esperienze condivise con tanti bambini e bambine,  hanno deciso di creare con amiche e colleghe un gruppo dove la creatività avesse

libero sfogo!

E’ bastato dare qualche stimolo per trovare

terreno fertile.

Il nostro gruppo , composto da bimbe, ragazzine,

donne da 0 a 90  anni, è una vera forza.

Creiamo libri tattili,giochi, tutto ciò che ci fa stare bene e che poi doniamo attraverso laboratori,

progetti, esperienze a bambini/ e, e  perché no,

ad adulti.

La motivazione che ci contraddistingue è l’essere tutte diverse, ognuna con la sua identità, ma tutte unite per un fine comune: creare divertendoci!!!

 

 

Zuppa di pesce... creativa (di Govanna Marcellini).

No, sembra una ricetta ma non lo è.

Si tratta di una tradizione di noi creative che ogni anno , nel mese di luglio, rispettiamo grazie all’invito di una tra noi particolarmente brava a fare la……zuppa di pesce.

Questo è successo anche il 13 luglio scorso in un’ afosa giornata conclusasi poi con un bel temporale!

Sono arrivata sola perché nessuna viene in macchina con me :tengo l’aria condizionata troppo bassa e le faccio sudare.

Una volta in quel di Cassinelle trovo già sotto il gazebo una parte di noi all’opera con una catasta di materiali il più vari possibile e mi viene detto :” Prendi uno di quei cartoncini e prepara una pagina, fronte/ retro  per un libro”. Che libro penso …. Non dovevamo fare un’altra cosa?…..Ok …..succede spesso in corso d’opera, si reinventa.

Mi vien da chiedere quale sia la storia da illustrare ma mi si risponde che non esiste una storia, ho carta bianca posso scegliere il soggetto che voglio.

Non so perché, forse per contrasto col clima su di una pagina metto un orso polare e sull’altra  l’aurora boreale. Altre creano sirene, missili spaziali, principesse nere, fondali marini, prati erbosi…..boh mi incuriosisco sempre di più e mi lascio guidare un po’ persa senza canovaccio.

Finite le pagine si mangia e ci deliziamo il palato tra risate e racconti e sfottò su qualcuna che l’indomani compie sessant’anni e non vuol crescere.

Dopo il pasto la stellina del gruppo, Maddy, sceglie a caso una pagina precedentemente costruita e cominciamo ad inventare in rima una storia su ognuna di esse tentando una lieve traccia di collegamento ma senza sforzarci troppo.

Terminiamo il lavoro tra i rombi dei tuoni e rileggiamo.

Non spetta a me il giudizio oggettivo sul prodotto ma assicuro che una storia più singolare quanto affascinante, ricca di imprevisti anche assurdi quanto stupefacenti, capace di stimolare insieme la vista per l’esuberanza di colori, l’udito per le rime baciate, la mente che accoglie gli assurdi liberando se stessa all’incongruenza senza quei vincoli nei quali si trova imprigionata giornalmente è difficile da  reperire. Una terapia? Forse si. So che poche volte ho raggiunto quel tipo di appagamento mentale e so di averlo percepito in tutte , me lo diceva la gioia e la complicità negli sguardi  di occhi che erano tornati quelli di quando eravamo bambine.

 

 

 

Staff

Insegnanti di scuola dell’infanzia e primaria , studentesse della scuola primaria di primo e

secondo grado e mascotte da 0 a 100 anni molto creative!

Eccoci:

· Marina Garbini

· Deby

· Maddy

· Larissa Malaspina

        Fulgenzi

· Giovanna Marcellini

· Wilma Melis

· Elena Marenco

· Paola Mancuso

· Sara Chimienti

· Monica Olivieri

· Sofia Testa

 

La nostra mascotte:

Camilla

 

 

Contatti